Skip to main content

CONTENUTO ALCOLICO: 13,5 %vol

Indietro

Materiale bottiglia +

Brand +

Categoria +

Tag +

    Nazione +

    Regione +

    Residuo fisso +

      Formato +

      Località +

        Colore +

        Unità di misura +

          Denominazione +

          Visualizzazione di 1-16 di 21 risultati

            Naturae Rebo Benaco Bresciano Cascina Belmonte 0,75 L

             12.00

            Naturae Rebo di Cascina Belmonte è un vino rosso ottimo da abbinare a salumi e formaggi, ideale anche con piatti a base di polenta e formaggi alla griglia.
            Naturae Rebo è un vino senza solfiti aggiunti.

            Naturae Rebo di Cascina Belmonte deve il suo nome al vitigno autoctono utilizzato per la sua produzione, il quale nasce dall’incrocio tra i vitigni Merlot e Teroldego.
            Questo vitigno fu creato dal famoso genetista Rebo Rigotti, che negli anni 30 perseguì numerosi studi sulla coltivazione della vite.
            Oggi acquistando i vini Naturae Rebo Cascina Belmonte contribuisce a finanziare un progetto aziendale per l’incremento della biodiversità e per un’agricoltura sostenibie.

          • Naturae Rebo Benaco Bresciano Cascina Belmonte 0,75 L

             12.00
            Aggiungi al carrelloVedi Dettagli
          • Alesium Recioto di Soave DOCG Villa Canestrari 0,50 L

             26.90

            Alesium Recioto di Soave DOCG di Villa Canestrari è un vino dolce delicato e mai stucchevole, si abbina perfettamente con i dolci della tradizione natalizia, pasticceria secca o formaggi erborinati e piccanti abbinati a marmellate o mostarde.

            Alesium Recioto di Soave DOCG di Villa Canestrari è di colore giallo dorato, al naso è intenso con spiccate note floreali e speziate, in bocca è pieno e persistente.
            Il tempo di appassimento delle uve varia in base all’andamento del clima dell’annata.
            Alesium Recioto di Soave DOCG di Villa Canestrari matura in parte in vasche di acciaio inox e in parte in botti di rovere, conclude con un lungo affinamento in bottiglia.

          • Alesium Recioto di Soave DOCG Villa Canestrari 0,50 L

             26.90
            Aggiungi al carrelloVedi Dettagli
          • Nobile di Montepulciano DOCG Croce di Febo 1,50 l

             64.80

            Il Nobile di Montepulciano DOCG di Croce di Febo è di colore rosso rubino con note violacee, al naso si percepiscono sentori di frutta rossa con ricordi di ciliegia sotto spirito, ribes, mora, chinotto e mirto.
            In bocca si caratterizza per un ingresso morbido e dolce, accompagnato da un finale lungo, leggero ed elegante.

            Il Nobile di Montepulciano DOCG di Croce di Febo ha origine dalla raccolta delle uve di due vigneti in particolare, Pietra e Cappuccini, nei quali esistono otto parcelle diverse che danno vita a vini con voci diverse.

            Questo Nobile di Montepulciano DOCG esprime il canto corale dell’azienda Croce di Febo che, senza eccessi, ricercando purezza ed eleganza, raccontano la storia dei terreni di annata in annata, di calice in calice.
            Il suolo è argilloso calcareo con scheletro Arenarie ricco di fossili argilloso calcarei, ricco di ferro con scheletro di Travertini, Graniti e Dolomie.

            Nel Nobile di Montepulciano DOCG di Croce di Febo la fermentazione è spontanea in vasche di cemento, l’affinamento è di 18 mesi in barili e botti e di 18 mesi in vasche di cemento.
            L’imbottigliamento avviene senza chiarificazione nè filtraggio.

            Il Nobile di Montepulciano DOCG di Croce di Febo ha la certificazione biologica e biodinamica.

          • Nobile di Montepulciano DOCG Croce di Febo 1,50 l

             64.80
            Aggiungi al carrelloVedi Dettagli
          • Nobile di Montepulciano DOCG Croce di Febo 0,75 l

             24.90

            Il Nobile di Montepulciano DOCG di Croce di Febo è di colore rosso rubino con note violacee, al naso si percepiscono sentori di frutta rossa con ricordi di ciliegia sotto spirito, ribes, mora, chinotto e mirto.
            In bocca si caratterizza per un ingresso morbido e dolce, accompagnato da un finale lungo, leggero ed elegante.

            Il Nobile di Montepulciano DOCG di Croce di Febo ha origine dalla raccolta delle uve di due vigneti in particolare, Pietra e Cappuccini, nei quali esistono otto parcelle diverse che danno vita a vini con voci diverse.

            Questo Nobile di Montepulciano DOCG esprime il canto corale dell’azienda Croce di Febo che, senza eccessi, ricercando purezza ed eleganza, raccontano la storia dei terreni di annata in annata, di calice in calice.
            Il suolo è argilloso calcareo con scheletro Arenarie ricco di fossili argilloso calcarei, ricco di ferro con scheletro di Travertini, Graniti e Dolomie.

            Nel Nobile di Montepulciano DOCG di Croce di Febo la fermentazione è spontanea in vasche di cemento, l’affinamento è di 18 mesi in barili e botti e di 18 mesi in vasche di cemento.
            L’imbottigliamento avviene senza chiarificazione nè filtraggio.

            Il Nobile di Montepulciano DOCG di Croce di Febo ha la certificazione biologica e biodinamica.

          • Nobile di Montepulciano DOCG Croce di Febo 0,75 l

             24.90
            Aggiungi al carrelloVedi Dettagli
          • Sebino IGT Rosso Cavalleri di Mano in Mano 0,75 l

             15.70

            Il Sebino IGT Rosso Cavalleri di Mano in Mano è di colore rosso rubino, al naso svela note di ciliegia e un tocco balsamico e leggermente pepato, al gusto si percepisce una buona acidità che è ben gestita e bilanciata, il finale ha una buona persistenza.

            Il Sebino IGT Rosso Cavalleri di Mano in Mano è prodotto con uve Merlot, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc (taglio bordolese), la fermentazione viene svolta in vasche d’acciaio utilizzando lieviti indigeni, il successivo affinamento avviene in botti grandi di rovere.

            In una terra, quella della Franciacorta, dove fare bollicine è ormai prassi, l’Azienda Agricola Cavalleri sceglie di mantenere la tradizione nel produrre anche vino rosso, come si è fatto per secoli in questa zona.

            Continuando a produrre questo vino la famiglia Cavalleri si pone come obbiettivo quello di tramandare le tradizioni antiche di generazione in generazione, o meglio come dice l’etichetta stessa “Di mano in mano”.

          • Sebino IGT Rosso Cavalleri di Mano in Mano 0,75 l

             15.70
            Leggi tuttoVedi Dettagli
          • Muller Thurgau IGT Pacherhof 0,75 l

             20.40

            Il Muller Thurgau IGT di Pacherhof ha un colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, al naso è delicato con note erbacee e di noce moscata, il sapore è fresco e aromatico.

            Pacherhof è un’Azienda vinicola situata a Novacella, paese che sorge su un soleggiato pendio sopra Bressanone, la cantina di trova nella Valle Isarco, presso la città vescovile, le sue origini risalgono al 1142 ed è da sempre di proprietà della famiglia.

            Il viticoltore della Cantina Pacherhof, Andres Huber, coltiva su otto ettari altrettante varietà di viti a bacca bianca, che torchia nella cantina privata e commercializza in prima persona.
            I suoi nettari secchi convincono per il loro carattere autentico, sapido e fruttato.

            Le viti di Muller Thurgau IGT di Pacherhof hanno fino a 39 anni, la fermentazione avviene in contenitori di acciaio inox a temperatura bassa controllata, si ottiene così un vino bianco giovane e secco con caratteristici e fini aromi di moscato.

          • Muller Thurgau IGT Pacherhof 0,75 l

             20.40
            Aggiungi al carrelloVedi Dettagli
          • Gruner Veltliner IGT Pacherhof 0,75 l

             22.10

            Il Gruner Veltliner IGT di Pacherhof ha un colore giallo paglierino brillante con sfumature verdoline, al naso si percepiscono note agrumate di pompelmo, mela verde, erbe alpine e pepe bianco, delicatamente speziate, in bocca è aromatico e fresco, avvolgente e succoso, persistente e speziato.

            Pacherhof è un’Azienda vinicola situata a Novacella, paese che sorge su un soleggiato pendio sopra Bressanone, la cantina di trova nella Valle Isarco, presso la città vescovile, le sue origini risalgono al 1142 ed è da sempre di proprietà della famiglia.

            Il viticoltore della Cantina Pacherhof, Andres Huber, coltiva su otto ettari altrettante varietà di viti a bacca bianca, che torchia nella cantina privata e commercializza in prima persona.
            I suoi nettari secchi convincono per il loro carattere autentico, sapido e fruttato.

            Il Gruner Veltliner IGT di Pacherhof è un vino bianco Alto-Atesino dai profumi interessanti, principalmente fruttato.
            La sensazione che domina la degustazione è quella dell’equilibrio, dove i sorsi sono freschi e fascianti, caratterizzati da una spiccata aromaticità gustativa, un’etichetta perfetta da bere adesso, ma che al contempo si può decidere di far affinare maggiormente in bottiglia anche per 3/4 anni.

          • Gruner Veltliner IGT Pacherhof 0,75 l

             22.10
            Aggiungi al carrelloVedi Dettagli
          • Kerner IGT Pacherhof 0,75 l

             23.80

            Il Kerner IGT di Pacherhof ha un colore giallo brillante con riflessi verdognoli, al naso è piacevolmente aromatico, fruttato, con sentori di pesca bianca e pompelmo, al palato è pieno, fruttato e fresco.

            Pacherhof è un’Azienda vinicola situata a Novacella, paese che sorge su un soleggiato pendio sopra Bressanone, la cantina di trova nella Valle Isarco, presso la città vescovile, le sue origini risalgono al 1142 ed è da sempre di proprietà della famiglia.

            Il viticoltore della Cantina Pacherhof, Andres Huber, coltiva su otto ettari altrettante varietà di viti a bacca bianca, che torchia nella cantina privata e commercializza in prima persona.
            I suoi nettari secchi convincono per il loro carattere autentico, sapido e fruttato.

            Il Kerner IGT di Pacherhof è un vino bianco Alto-Atesino dal carattere delicatamente aromatico che proviene dalla zona della conca di Bressanone.
            Il Kerner IGT è un ibrido genetico semi-aromatico a bacca bianca creato in Germania nel 1929 incrociando l’uva a bacca rossa Schiava Grossa con l’uva a bacca bianca Riesling Renano, il suo nome rappresenta un omaggio al medico, scrittore e poeta tedesco Justinus Kerner, vissuto tra il XVIII e il XIX secolo che fu grande amante di questo vino.

          • Kerner IGT Pacherhof 0,75 l

             23.80
            Aggiungi al carrelloVedi Dettagli
          • Sylvaner IGT Pacherhof 0,75 l

             22.10

            Il Sylvaner IGT di Pacherhof ha un colore giallo brillante, è un vino elegante caratterizzato da aromi freschi e profumi di frutta tropicale, banana e ananas.

            Pacherhof è un’Azienda vinicola situata a Novacella, paese che sorge su un soleggiato pendio sopra Bressanone, la cantina di trova nella Valle Isarco, presso la città vescovile, le sue origini risalgono al 1142 ed è da sempre di proprietà della famiglia.

            Il viticoltore della Cantina Pacherhof, Andres Huber, coltiva su otto ettari altrettante varietà di viti a bacca bianca, che torchia nella cantina privata e commercializza in prima persona.
            I suoi nettari secchi convincono per il loro carattere autentico, sapido e fruttato.

            Il Sylvaner IGT di Pacherhof è un vino semi-aromatico dell’Alto Adige caratterizzato da un bouquet variegato al naso, preludio di un sorso fasciante e fresco, dotato di un’ottima incisività, di medio corpo e di buona freschezza.
            Il Sylvaner IGT è una varietà di uva che proprio nella Valle Isarco, dove di trova la Cantina Pacherhof, riesce ad esprimersi su livelli qualitativi degni di nota, viene coltivato con grande attenzione, avendo cura di portare a vendemmia solo gli acini perfettamente maturi.
            Una bottiglia raffinata e precisa, da assaporare con gusto fino all’ultimo sorso.

          • Sylvaner IGT Pacherhof 0,75 l

             22.10
            Aggiungi al carrelloVedi Dettagli
          • Valpolicella DOC Superiore Cantine di Verona Val dei Molini 0,75 l

             8.40

            Il Valpolicella DOC Superiore Cantine di Verona Val dei Molini ha un colore rosso rubino intenso, il profumo è cimplesso con un ricordo di mandorla, il gusto è equilibrato, vellutato e di buona struttura.

            La Cantine di Verona è una cooperativa fondata nel 1968, conta ormai 200 soci per circa 1000 ettari di vigneti posizionati principalmente nelle colline moreniche a sud del Lago di Garda.

            Passando dal vigneto alla tavola, i vini di Cantine di Verona trasmettono ad ogni sorso la tradizione ed esprimono al meglio il territorio in cui questi vini nascono e crescono.
            Il duro lavoro in vigna è valorizzato dall’uso delle più avanzate tecniche enologiche in cantina per ottenere un vino unico nel suo genere.

            Prodotto nelle cantine moreniche a sud del Lago di Garda, il Valpolivella DOC Superiore Cantine di Verona Val dei Molini è un inno alla terra veneta da cui proviene.
            L’affinamento avviene totalmente in botte.

          • Valpolicella DOC Superiore Cantine di Verona Val dei Molini 0,75 l

             8.40
            Aggiungi al carrelloVedi Dettagli
          • Grumello Valtellina Superiore DOCG Nino Negri 0,75 l

             17.00

            Il Grumello di Valtellina Superiore DOCG di Nino Negri ha un colore rosso rubino tendente al granato, il profumo è ben pronunciato ed etereo, ricorda le spezie aromatiche come chiodi di garofano e cannella con un sottofondo di frutti rossi ed una nota quasi balsamica, al gusto è asciutto, sapido, austero ed elegante, è un vino di particolare finezza, con tannini avvolgenti che ne esaltano le caratteristiche.

            La Cantina Nino Negri, fondata nel 1897, è la maggiore realtà vitivinicola della Valtellina, qui la vite viene coltivata sulle pendici dei monti, dove trova le condizioni ideali per crescere, grazie a un’ottima esposizione al sole per tutto l’arco della giornata, a un clima ventilato e a un terreno ricco di minerali.
            Nino Negri è dotata di una moderna organizzazione aziendale e di 160 ettari di vigneti di proprietà posti nelle zone più prestigiose della Valtellina: Sassella, Grumello, Inferno e Valgella.
            Nino Negri è oggi sinonimo dei vini valtellinesi nel mondo, le uve di Chiavennasca, ceppo nobile del Nebbiolo meravigliosamente ambientato in Valtellina, producono straordinari vini la cui qualità è stata premiata e riconosciuta ovunque.

            La zona prende il nome dal Castello di Grumello, eretto all’inizio del 1300 dalla famiglia De Piro, signori di Sondrio tra il XIII e il XIV secolo.
            Il nome del castello deriva dal latino “Grumus”, vale a dire dosso, altura, qui i vigneti si trovano in due zone geologicamente differenti: la prima più a sud è un promontorio eroso fortemente dallo scioglimento dei ghiacciai dopo l’ultima glaciazione, mentre la seconda più a nord è la sponda destra della valle ed il territorio ha origine dal fianco morenico del ghiacciaio e dai sedimenti caduti dalle pendici delle montagne sovrastanti.
            I vini della prima zona sono eleganti e delicati, mentre la seconda zona esprime vini più ricchi e minerali.
            Il Grumello Valtellina Superiore DOCG nasce dalla sapiente cuvée di queste due aree, la vendemmia manuale si svolge a Ottobre, la vinificazione in rosso avviene a temperatura controllata con macerazioni post fermentazione, l’affinamento è di circa due anni, di cui almeno uno in botti di rovere francese e di slavonia.

          • Grumello Valtellina Superiore DOCG Nino Negri 0,75 l

             17.00
            Leggi tuttoVedi Dettagli
          • Inferno Valtellina Superiore DOCG Nino Negri 0,75 l

             19.90

            L’inferno Valtellina Superiore DOCG di Nino Negri ha un colore rosso rubino tendente al granato, ha un profumo fruttato intenso di ciliegia e prugna matura, con note di spezie dolci (cannella e chiodi di garofano), e una leggera nota di fiammifero, il sapore è secco, sapido e austero, armonico, con un elegante retrogusto amarognolo di nocciola tostata.

            La Cantina Nino Negri, fondata nel 1897, è la maggiore realtà vitivinicola della Valtellina, qui la vite viene coltivata sulle pendici dei monti, dove trova le condizioni ideali per crescere, grazie a un’ottima esposizione al sole per tutto l’arco della giornata, a un clima ventilato e a un terreno ricco di minerali.
            Nino Negri è dotata di una moderna organizzazione aziendale e di 160 ettari di vigneti di proprietà posti nelle zone più prestigiose della Valtellina: Sassella, Grumello, Inferno e Valgella.
            Nino Negri è oggi sinonimo dei vini valtellinesi nel mondo, le uve di Chiavennasca, ceppo nobile del Nebbiolo meravigliosamente ambientato in Valtellina, producono straordinari vini la cui qualità è stata premiata e riconosciuta ovunque.

            La zona dove si trovano le uve per produrre l’Inferno Valtellina Superiore DOCG da appunto il nome a questo vino (Inferno), che evoca immediatamente il carattere principale del terroir, il caldo, le rocce affioranti dal terreno incrementano le temperature riflettendo i raggi del sole durante il giorno e rilasciando calore durante la notte, la forte pendenza consente ai raggi del sole di incidere perpendicolarmente sul terreno aumentando quindi l’irraggiamento solare.
            Una buona dotazione di terra consente al Nebbiolo di maturare dal punto di vista del tenore zuccherino ma soprattutto dal punto di vista polifenolico.
            La vendemmia si svolge manuale a Ottobre, la vinificazione in rosso con macerazioni corte a temperature di circa 30°C che incrementano l’estrazione dei tannini e dei sentori di frutta matura, l’affinamento è di circa 2 anni di cui almeno uno in legno, con l’utilizzo di botti di rovere più giovani che esaltano l’effetto aromatico e la trama tannica dei vini.

          • Inferno Valtellina Superiore DOCG Nino Negri 0,75 l

             19.90
            Aggiungi al carrelloVedi Dettagli
          • Sassella Valtellina Superiore DOCG Nino Negri 0,75 l

             19.00

            Il Sassella Valtellina Superiore DOCG di Nino Negri ha un colore rosso granato brillante, il profumo è complesso, con suadente fragranza di confettura di lampone e con ricordi di rosa e amarena matura, al gusto è pieno, morbido, con una buona sapidità e una grande eleganza e armonia, con piacevole e persistente finale di prugna essiccata e spezie.

            La Cantina Nino Negri, fondata nel 1897, è la maggiore realtà vitivinicola della Valtellina, qui la vite viene coltivata sulle pendici dei monti, dove trova le condizioni ideali per crescere, grazie a un’ottima esposizione al sole per tutto l’arco della giornata, a un clima ventilato e a un terreno ricco di minerali.
            Nino Negri è dotata di una moderna organizzazione aziendale e di 160 ettari di vigneti di proprietà posti nelle zone più prestigiose della Valtellina: Sassella, Grumello, Inferno e Valgella.
            Nino Negri è oggi sinonimo dei vini valtellinesi nel mondo, le uve di Chiavennasca, ceppo nobile del Nebbiolo meravigliosamente ambientato in Valtellina, producono straordinari vini la cui qualità è stata premiata e riconosciuta ovunque.

            La Sassella è la zona probabilmente più antica dal punto di vista vitivinicolo in Valtellina, si può suddividere in due aree: la prima si trova a ridosso della valle dell’Adda con esposizione a sud che subisce l’influsso della “Breva”, il vento temperato che soffia dal lago di Como; la seconda prosegue con esposizione ad est e si incunea all’inizio della Valmalenco dalla quale riceve le fresche brezze alpine.
            La maggior parte del Nebbiolo utilizzato dall’Azienda Nino Negri viene coltivato nella prima zona, che grazie alle peculiari caratteristiche del microclima produce acini con buccia sottile e delicata che sviluppano naturalmente profumi ampi ed eleganti, con tannini morbidi e vellutati.
            Durante la vendemmia per la produzione del Sassella Valtellina Superiore DOCG, le uve sono raccolte a mano a Ottobre, la vinificazione in rosso avviene ad una temperatura controllata che non supera i 28°C ma termina sempre tra i 20 e i 22°C, permettendo alla fermentazione di procedere con estrema lentezza, i profumi vengono quindi preservati mantenendo in affinamento il vino in botti di rovere francese, l’affinamento è di circa 2 anni di cui almeno uno in legno.

          • Sassella Valtellina Superiore DOCG Nino Negri 0,75 l

             19.00
            Aggiungi al carrelloVedi Dettagli
          • Alto Adige DOC Chardonnay Caliz Kurtatsch 0,75 l

             13.80

            Lo Chardonnay DOC di Kurtatsch ha un colore giallo paglierino con riflessi luminosi, il bouquet delicato rievoca ananas matura, banana baby e scorza di cedro, la caratteristica ricchezza del frutto mediterraneo viene integrata con una energica struttura acida.

            La Cantina Kurtatsch è una delle più antiche cooperative vinicole dell’Alto Adige e vanta una lunga tradizione: l’apprezzamento per un terroir unico, l’artigianato e la preziosa esperienza in vigna si tramandano di generazione in generazione, 190 famiglie formano un team forte, familiare e con i piedi per terra.
            Insieme i 190 soci si impegnano per un metodo di produzione naturale con un programma di sostenibilità completo.

            Il nome Caliz deriva dal latino Calix (calice) e Calx (pietra calcarea), lo Chardonnay DOC Caliz di Kurtatsch viene coltivato esclusivamente su leggeri terreni ghiaiosi con alta percentuale calcarea-dolomitica, la resa è stata ridotta a 65 hl per ettaro di vigneto.
            L’energica struttura acida dello Chardonnay Caliz deriva da partite scelte provenienti da vigne di altura, maturando successivamente più a lungo sulle fecce fini, il vino acquista complessità e consistenza, con un finale lungo e salato.
            Durante la vinificazione la fermentazione avviene a temperatura controllata in vasche di acciaio inox e in parte in grandi botti di rovere.

          • Alto Adige DOC Chardonnay Caliz Kurtatsch 0,75 l

             13.80
            Aggiungi al carrelloVedi Dettagli
          • Alto Adige DOC Merlot Cabernet Curtis Kurtatsch 0,75 l

             14.80

            Il Merlot Cabernet Curtis di Kurtatsch ha un colore rosso rubino, il Merlot da al vino ricchezza e morbidi tannini, dal Cabernet Franc proviene l’aroma pepato e il Cabernet Sauvignon aggiunge al vino il sentore di ribes nero.

            La Cantina Kurtatsch è una delle più antiche cooperative vinicole dell’Alto Adige e vanta una lunga tradizione: l’apprezzamento per un terroir unico, l’artigianato e la preziosa esperienza in vigna si tramandano di generazione in generazione, 190 famiglie formano un team forte, familiare e con i piedi per terra.
            Insieme i 190 soci si impegnano per un metodo di produzione naturale con un programma di sostenibilità completo.

            Il nome del paese viticolo Cortaccia/Kurtatsch deriva dal termine latino/romano “Curtis” che significa maso in altitudine, dove le varietà di Bordeaux furono piantate già intorno al 1900.
            La posizione geografica di Kurtatsch nel sud dell’Alto Adige è considerata ottimale per la varietà Merlot, Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon che prediligono il calore.
            Nella cuvée Curtis di Kurtatsch queste varietà si uniscono in un vino molto ricco ed elegante, tanto da poter essere definito il Bordeaux-Blend mediterraneo-alpino.
            La fermentazione del Merlot Cabernet Curtis avviene in vasche d’acciaio con fermentazione malolattica, mentre l’affinamento si svolge in grandi botti di rovere.

          • Alto Adige DOC Merlot Cabernet Curtis Kurtatsch 0,75 l

             14.80
            Aggiungi al carrelloVedi Dettagli
          • Alto Adige DOC Lagrein Kurtatsch 0,75 l

             14.20

            Il Lagrein Alto Adige DOC di Kurtatsch ha un colore rosso rubino intenso, i tannini a grana fine danno al vino un profumo solido e succoso, senza essere grezzo, il frutto carnoso del Lagrein sprigiona toni aromatici vigorosi che danno vita ad un finale focoso, con un retrogusto finale lungo e succoso.

            La Cantina Kurtatsch è una delle più antiche cooperative vinicole dell’Alto Adige e vanta una lunga tradizione: l’apprezzamento per un terroir unico, l’artigianato e la preziosa esperienza in vigna si tramandano di generazione in generazione, 190 famiglie formano un team forte, familiare e con i piedi per terra.
            Insieme i 190 soci si impegnano per un metodo di produzione naturale con un programma di sostenibilità completo.

            Il Lagrein è il vitigno più antico dell’Alto Adige ed è geneticamente simile al Syrah, è una varietà che predilige il caldo.
            Grazie alla cura scrupolosa in vigna con raccolti limitati e in cantina con fermentazione controllata e affinamento in grandi botti di rovere, in alcune partite scelte di Lagrein nasce un vino molto scuro e potente.
            La fermentazione del Lagrein Alto Adige DOC di Kurtatsch avviene sulle vinacce a temperatura controllata in vasche di acciaio inox e l’affinamento in grandi botti di legno.

          • Alto Adige DOC Lagrein Kurtatsch 0,75 l

             14.20
            Aggiungi al carrelloVedi Dettagli

          Categorie

          FILTRI

          Materiale bottiglia +

          Brand +

          Categoria +

          Tag +

            Nazione +

            Regione +

            Residuo fisso +

              Formato +

              Località +

                Colore +

                Unità di misura +

                  Denominazione +

                  0
                    0
                    Il tuo Carrello
                    Il tuo carrello è vuotoRitorna al Negozio
                      Calcola Spedizione