Skip to main content

Sassella Valtellina Superiore DOCG Nino Negri 0,75 l

 19.00

Il Sassella Valtellina Superiore DOCG di Nino Negri ha un colore rosso granato brillante, il profumo è complesso, con suadente fragranza di confettura di lampone e con ricordi di rosa e amarena matura, al gusto è pieno, morbido, con una buona sapidità e una grande eleganza e armonia, con piacevole e persistente finale di prugna essiccata e spezie.

6 disponibili

6 disponibili


MPN: VR0965 COD: VR0965 Categorie: , , ,

Dettagli su “Sassella Valtellina Superiore DOCG Nino Negri 0,75 l”

La Cantina Nino Negri, fondata nel 1897, è la maggiore realtà vitivinicola della Valtellina, qui la vite viene coltivata sulle pendici dei monti, dove trova le condizioni ideali per crescere, grazie a un’ottima esposizione al sole per tutto l’arco della giornata, a un clima ventilato e a un terreno ricco di minerali.
Nino Negri è dotata di una moderna organizzazione aziendale e di 160 ettari di vigneti di proprietà posti nelle zone più prestigiose della Valtellina: Sassella, Grumello, Inferno e Valgella.
Nino Negri è oggi sinonimo dei vini valtellinesi nel mondo, le uve di Chiavennasca, ceppo nobile del Nebbiolo meravigliosamente ambientato in Valtellina, producono straordinari vini la cui qualità è stata premiata e riconosciuta ovunque.

La Sassella è la zona probabilmente più antica dal punto di vista vitivinicolo in Valtellina, si può suddividere in due aree: la prima si trova a ridosso della valle dell’Adda con esposizione a sud che subisce l’influsso della “Breva”, il vento temperato che soffia dal lago di Como; la seconda prosegue con esposizione ad est e si incunea all’inizio della Valmalenco dalla quale riceve le fresche brezze alpine.
La maggior parte del Nebbiolo utilizzato dall’Azienda Nino Negri viene coltivato nella prima zona, che grazie alle peculiari caratteristiche del microclima produce acini con buccia sottile e delicata che sviluppano naturalmente profumi ampi ed eleganti, con tannini morbidi e vellutati.
Durante la vendemmia per la produzione del Sassella Valtellina Superiore DOCG, le uve sono raccolte a mano a Ottobre, la vinificazione in rosso avviene ad una temperatura controllata che non supera i 28°C ma termina sempre tra i 20 e i 22°C, permettendo alla fermentazione di procedere con estrema lentezza, i profumi vengono quindi preservati mantenendo in affinamento il vino in botti di rovere francese, l’affinamento è di circa 2 anni di cui almeno uno in legno.

Informazioni aggiuntive


Categorie

0
    0
    Il tuo Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna al Negozio
      Calcola Spedizione